14 Febbraio 2020

Rinvio del termine per nominare obbligatoriamente il revisore nelle SRL

All’interno del DL Milleproroghe è stato inserito un emendamento all’art. 379 del Codice della Crisi che ha nuovamente modificato i termini per la nomina obbligatoria dell’organo di controllo nelle SRL. Il termine fissato dalla norma era il 16 dicembre 2019, già trascorso.

In particolare tale emendamento prevede che le SRL “devono provvedere a nominare gli organi di controllo o il revisore (…) entro la data di approvazione dei bilanci relativi all’esercizio 2019, stabilita ai sensi dell’articolo 2364, secondo comma del c.c. ”. In tal modo, i due esercizi da prendere in esame per la verifica del superamento dei limiti sono diventati il 2018 e il 2019 e di conseguenza, il primo bilancio da assoggettare a revisione è quello relativo all’esercizio che chiuderà il 31 dicembre 2020.

Nulla viene chiarito dal legislatore circa le società che si erano già adoperate per rispettare l’obbligo di nomina del revisore entro il 16 dicembre 2019. Due sono le soluzioni pratiche da seguire:

  • assoggettare il bilancio 2019 a revisione da parte dell’organo di controllo regolarmente nominato;

  • revoca dell’incarico al revisore per giusta causa per insussistenza dell’obbligo di revisione legale sul bilancio d’esercizio chiuso al 31.12.2019.

News SCC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.